Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Scomparso l’arbitro ventiduenne Andrea Nigro

Giuseppe La Barbera - 18/07/2018, 14:50

Sezione di Siracusa
“Aveva appena 22 anni, un fisico da atleta, riservato e di poche parole”. Così lo ricorda il presidente della sezione di Siracusa Stefano Di Mauro. Andrea Nigro, classe 1996, di professione assistente di volo per una compagnia aerea, era entrato nella nostra Associazione nel 2012 e in pochi anni di attività si era distinto per competenza, carattere e preparazione atletica, finché un male incurabile non lo ha fermato. “Il 6 luglio scorso, giorno del suo compleanno – continua il presidente Di Mauro – sono andato assieme ai colleghi Marco Moscuzza, Cristiano Tina, Tommaso Urzì e Damiano Andolina a trovarlo in ospedale per consegnare personalmente la nuova divisa che accettò con grande emozione ed entusiasmo, ma con un filo di voce ci disse: non so se riuscirò a indossarla ancora in campo”.
L’emozione di rivederlo ancora sui terreni di gioco era da tutti attesa e fortemente voluta, invece, giorno 17 luglio, alle 11,55 se ne è andato con la stessa riservatezza con cui si era fatto apprezzare, lasciando un vuoto incolmabile nella sua famiglia e nell’AIA. Finché le forze fisiche glielo hanno permesso ha continuato a lavorare e a dirigere gare sezionali; era pronto per il passaggio nelle categorie regionali.
I funerali si svolgeranno stasera alle 19,00 nella chiesa di San Giovanni ad Avola, in provincia di Siracusa.
Il Presidente dell'AIA Marcello Nicchi ed il Vice Narciso Pisacreta, insieme ai componenti del Comitato Nazionale, al Responsabile del Settore Tecnico Arbitrale Alfredo Trentalange ed ai Responsabili degli Organi Tecnici Nazionali, anche a nome dei 32.000 arbitri italiani, esprimono alla famiglia di Andrea profondo cordoglio e vicinanza.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente