Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Un ricordo di Sergio Gonella

Francesco Meloni - 19/06/2018, 18:52

La nostra famiglia arbitrale piange la scomparsa di Sergio Gonella, 85 anni, il cui nome è iscritto nella Hall of Fame del Calcio nazionale. Arbitro dal 1952, fu il primo italiano a dirigere una gara finale di Coppa del Mondo, edizione 1978 in Argentina. Due anni prima aveva arbitrato a Belgrado anche la finale del Campionato Europeo. Concluse la carriera da direttore di gara contando 175 presenze in Serie A. Dirigente Benemerito dell'Associazione Italiana Arbitri, ne fu Presidente e, allo stesso tempo, Responsabile della Can A-B dal 1998 al 2000. Nello stesso periodo ricoprì il ruolo di componente della Commissione arbitrale dell'UEFA. Piemontese, astigiano di nascita anche arbitrale, Sergio Gonella era uno dei padri nobili della tradizione associativa, venerato da molte generazioni di ufficiali di gara. Serio, schietto e tutto d'un pezzo, lascia agli arbitri italiani e al mondo del calcio un'eredità culturale sconfinata di passione e valori sportivi.

Chi scrive custodisce una testimonianza personale dell'uomo, del dirigente e dell'arbitro, per l'opportunità avuta di lavorare insieme all'arrivo in AIA, venti anni fa, quale addetto della segreteria proprio del massimo organo tecnico nazionale. La rivista "l'Arbitro" dedicherà uno speciale nel ricordo di Sergio Gonella riportando notizie e testimonianze della sua lunga e prestigiosa vita arbitrale.

Francesco Meloni, Segretario AIA

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente