Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

In pista per il XVIII Torneo in Memoria di Antonio Manusacchio

Daniela Novelli - 07/06/2018, 09:00

Sezione di Campobasso
Sabato 26 maggio gli arbitri campobassani hanno organizzato la XVIII edizione del Memorial di atletica leggera per ricordare Antonio Manusacchio, collega scomparso prematuramente ventiquattro anni fa. La manifestazione si č svolta presso il campo scuola CONI del capoluogo ed ha ospitato le Sezioni di Seregno, San Benedetto del Tronto, Nocera Inferiore, Napoli, Benevento, Isernia e Termoli. Si č dato inizio all’evento con la consegna del pacco gara ad ogni partecipante e con l’ingresso in pista dove sono state presentate le squadre sezionali insieme ai giudici di gara della FIDAL ed il saluto del sindaco Antonio Battista.
Dopo qualche minuto di riscaldamento la manifestazione č entrata nel vivo delle gare dove gli atleti si sono cimentati nelle seguenti discipline: mt.100 Maschili; mt.100 Femminili; mt.100 Over 45; mt.400 Maschili; mt.1000 Maschili; Salto in lungo Maschile; Getto del peso Maschile; Staffetta 4x100 Maschile; Staffetta 4x100 Mista (2 uomini over 35 + 2 donne); Staffetta svedese Maschile. Tanto l’entusiasmo e il tifo dei ragazzi che hanno incitato i loro compagni durante le gare.
Numerosi i momenti di divertimento ma anche di spirito di sacrificio per ottenere il miglior risultato possibile. Alla fine della manifestazione sono stati premiati i singoli podi per ogni disciplina con le medaglie d’ oro, d’argento e di bronzo.
Durante la cena, oltre alle consuete premiazioni di fine Stagione degli arbitri campobassani, č stata decretata la squadra vincitrice del memorial in base alla sommatoria dei punti per ogni gara vinta. Il primo posto se lo č aggiudicato proprio la Sezione di Campobasso. A seguire Isernia, Nocera Inferiore, Benevento, Napoli, Termoli, San Benedetto del Tronto e Seregno.
Gradito ospite č stato Ciro Carbone, assistente di Serie A, che ha partecipato attivamente all’evento. Un trofeo speciale č stato poi assegnato alle ragazze della Sezione di San Benedetto del Tronto dedicato ad Anna Manusacchio, nipote di Antonio, scomparsa tragicamente tre anni fa in un incidente stradale.
Un ringraziamento č stato rivolto a tutti quelli che hanno contribuito alla riuscita dell’evento: al sindaco Antonio Battista, ai consiglieri comunali Pierino Montanaro e Giuseppe D’Elia, al Presidente della FIGC Molise Piero Di Cristinzi, ad Antonella Galasso, fiduciario sanitario del CRA Molise, alla Croce Azzurra Molisana, ai giudici FIDAL e a tutti quelli che hanno partecipato.
Soddisfatto il Presidente Andrea Nasillo: «Insieme a tanti amici abbiamo avuto ancora una volta la possibilitŕ di onorare la memoria di Antonio. Coniugare il ricordo e l’atletica ci rende orgogliosi di essere stati portatori sani di spirito sportivo e associativo».

In copertina: la Sezione di Campobasso vincitrice del Memorial. In gallery: la Sezione di Seregno; la Sezione di San Benedetto del Tronto; le Sezioni di Napoli, Nocera inferiore e Benevento; Isernia; Termoli; Ciro Carbone durante le premiazioni; le ragazze di San Benedetto del Tronto alla consegna del Trofeo dedicato ad Anna Manusacchio.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente