Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Iniziato a Riccione il Raduno “Top Class” della CAN 5

Lorenzo De Robertis - 23/04/2018, 22:56

Si sono radunati a Riccione i 54 arbitri “Top Class” della CAN 5, in vista della parte finale dei campionati. I fischietti, guidati dal Responsabile della Commissione, Angelo Montesardi, hanno iniziato quest’oggi il loro raduno preparatorio alla fase decisamente più calda ed importante della Stagione Sportiva.
Nel primo pomeriggio, grazie alla preziosa collaborazione dell’Amministrazione Comunale, i partecipanti allo stage hanno avuto modo di apprezzare le bellezze storiche ed artistiche della cittadina romagnola, grazie ad un’interessantissima visita guidata, nel rispetto di una consolidata tradizione della CAN 5.
Al rientro in aula il Commissario Straordinario della Sezione di Rimini, Filippo Giorgetti, nell’augurare buon lavoro agli arbitri e alla Commissione, ha portato il caloroso saluto di tutti gli associati della sua Sezione. Entrando nel vivo dei lavori, ed andando a ricercare di puntualizzare al meglio alcune casistiche particolari, Montesardi ha esortato i suoi arbitri a curare al massimo ogni dettaglio e di curare con “maniacale attenzione” ogni singolo aspetto della gara.
Il relatore si è quindi soffermato sui momenti che precedono l’inizio della gara, dall'arrivo all'impianto dove la stessa si disputa fino ai controlli da effettuare sul terreno di gioco. Sempre Montesardi ha quindi esortato i suoi arbitri ad accrescere il loro livello di attenzione circa eventuali comportamenti non idonei dei tesserati e dei calciatori in panchina.
Mediante l’utilizzo di numerosi filmati sono stati poi sviscerati i temi riguardanti l’esultanza dei calciatori a seguito della segnatura di una rete, la corretta effettuazione delle sostituzioni e la gestione del calciatore in sovrannumero, situazioni che, quando si verificano, generano un innumerevole numero di variabili, tutte ampiamente trattate.
Ai lavori ha partecipato Francesca Muccardo, Componente del Settore Tecnico e Coordinatrice del Calcio a 5, che nel suo saluto ai ragazzi non ha mancato di portare i sentimenti di vicinanza ed affetto di tutta la struttura dell’AIA di cui fa parte ed in particolare del suo Responsabile, Alfredo Trentalange.

Nella foto di copertina il Commissario Montesardi durante un momento del suo intervento. In gallery alcuni momenti della visita, una foto del gruppo della CAN 5, il saluto del Commissario Straordinario della Sezione di Rimini, Filippo Giorgetti ed alcuni momenti dei lavori d’aula

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente