Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Spinelli incontra i fischietti eugubini

Leonardo Biccheri - 11/04/2018, 15:00

Sezione di Gubbio
Silvia Tea Spinelli, componente della Commissione Arbitri Nazionale Serie D ed osservatore UEFA, è stata ospite della Sezione e relatrice della programmata riunione tecnica di aprile.
Già arbitro internazionale, Silvia inizia il suo percorso arbitrale nel 1991 e, dopo la trafila nei campionati giovanili e dilettantistici, diventa la prima donna arbitro ad approdare ai ruoli nazionali. L'apice è arrivato nel 2003, anno in cui diventa internazionale a disposizione di Uefa e Fifa per il calcio femminile, arbitrando nel 2012 i mondiali Under 20 femminili.
Nel suo intervento la Spinelli ha raccontato come il calcio femminile all'estero sia più seguito che nel nostro paese, mostrando i filmati delle gare da lei dirette nei quali è stato possibile rilevare l’alta presenza di spettatori.
Sotto il versante strettamente tecnico la Spinelli ha trattato il tema della gestione pre-gara e del colloquio di fine gara con l’osservatore. Inoltre, facendo riferimento alla sua attività di osservatore UEFA ha parlato di come la tecnologia stia cambiando l’attività arbitrale.
Presente alla serata il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Umbria Luca Fiorucci ed il Presidente della Sezione di Terni Alberto Tatangelo. A fine riunione Silvia è stata omaggiata dall'associato Riccardo Vispi di un suo autoritratto in ceramica.
In anteprima Silvia Tea Spinelli. In gallery: alcune foto di gruppo a fine serata.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente