Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il capoluogo del Piemonte ha ospitato la riunione del Comitato Nazionale AIA

24/03/2018, 20:00

Torino ha ospitato oggi il Comitato Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri. Domani si terrà nella sala conferenze del museo del Risorgimento anche una riunione del Consiglio Centrale. Questa sera il Comitato parteciperà all’evento di consegna del premio Luca Colosimo, per ricordare l’arbitro torinese di Lega PRO prematuramente scomparso in un incidente stradale nel marzo di tre anni fa, organizzato dalla Sezione AIA locale.
La definizione degli organici arbitrali per la stagione sportiva 2018/2019 è stato l’argomento principale dell’incontro. Deliberati i numeri che sono stati definiti, nell’ambito delle autonomie attribuite dalle norme federali, per i passaggi sia di provenienza dalle regioni e sia delle commissioni nazionali.
Dopo una serie di comunicazioni riguardanti le attività svolte nel periodo, contingenti o di imminente attualità, come i recenti incontri a Roma e Firenze del presidente Marcello Nicchi con il commissario straordinario FIGC Roberto Fabbricini, su temi di interesse associativo e tecnico, sono state approvate una serie di delibere di valenza amministrativa e gestionale, anche a sfondo legale per la tutela degli arbitri e dell’Associazione nelle sedi preposte.
Il vice presidente Narciso Pisacreta è stato indicato per rappresentare l’AIA nella commissione FIGC per le modifiche alle Carte Federali, un gruppo di lavoro di importanza strategica, ancora di più in questo periodo commissariale.
Approvato l’elenco degli Arbitri Benemeriti per questa annata sportiva insieme agli esiti dell’O.A. Day, a partire dai relativi provvedimenti di non rinnovo tessera per coloro che sono risultati assenti non giustificati.
Tra gli altri argomenti trattati, si è preso atto dei 3.861 nuovi arbitri effettivi che hanno superato l’esame, al termine dei corsi di selezione, nelle scorse settimane. Approvata poi la relazione della CAN Beach Soccer, che avrà 6 nuovi arbitri dal corso di qualificazione svolto a Riccione.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente