Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A Termoli il raduno di metà Stagione per gli arbitri del futsal

Daniela Novelli - 10/03/2018, 11:00

CRA Molise
Domenica 4 marzo, presso la Sezione di Termoli, si è svolto il consueto raduno di metà Stagione, che ha visto impegnati arbitri ed osservatori di futsal appartenenti all’Organo Tecnico Regionale del Molise. Il Delegato del Calcio a 5 del Comitato Regionale, Alfonso Pagano, ha dapprima illustrato alla platea l’andamento generale, ritenendosi soddisfatto delle prestazioni svolte richiedendo, poi, il massimo impegno in questa parte finale dei campionati.
A seguire, insieme a Luca Tagarelli, altro OTR, hanno approfondito tematiche e casistiche riguardanti vari aspetti peculiari del calcio a 5 come il vantaggio, la condotta gravemente sleale e la gestualità con l’ausilio di filmati riguardanti gare nazionali.
Si è parlato anche di fallo di mano, di simulazioni e di come saper valutare e gestire determinate situazioni di gioco. Dopo il break, i convocati hanno effettuato i quiz tecnici con buone risultanze. Si è passati poi alla correzione e ad una parte dedicata all’aspetto disciplinare e alla personalità degli arbitri, dove è stato spiegato anche agli osservatori presenti che bisogna descrivere sia la capacità dell’arbitro di accompagnare gli interventi tecnici con il provvedimento disciplinare, quando è opportuno, sia la personalità che emerge dalla relazione con i calciatori e dalla capacità di fare prevenzione.
Infine, si è discusso dell’accettazione dell’operato dell’arbitro che deve utilizzare in modo opportuno il linguaggio verbale, soprattutto nei minuti iniziali della gara, del linguaggio del suono, in quanto il fischio accompagna le decisioni arbitrali, conferendo credibilità ed il linguaggio del corpo, mantenendo una postura eretta e rispettando la debita distanza con i calciatori, guardandoli negli occhi con fermezza e senza arroganza.
Prima di concludere l’incontro, Pagano ha ribadito agli arbitri ed agli osservatori di lavorare con costanza ed impegno per continuare ad ottenere risultati soddisfacenti.

Nelle foto: diversi momenti in aula
In copertina Alfonso Pagano e Luca Tagarelli, In gallery alcuni momenti del raduno

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente