Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Inaugurazione della nuova sede insieme al Comitato Regionale

Giovanni Aruta - 10/03/2018, 09:00

Sezione di Torre del Greco
Lo scorso 28 febbraio la Sezione di Torre del Greco ha ospitato la Commissione Regionale Arbitri, presieduta da Virginio Quartuccio, incontro programmato nell’ambito della consueta visita annuale del CRA Campania. Per l’occasione, alla presenza dell’intero Consiglio Direttivo e del Presidente Antonio D’Antonio, con il rituale taglio del nastro è stata inaugurata ufficialmente la nuova sede, più accogliente e confortevole per gli associati, grazie anche al contributo concesso dall’AIA.
La serata è poi entrata nel vivo con una breve introduzione del Presidente D’Antonio, che ha voluto salutare e ringraziare i tanti presenti per essere intervenuti, rimarcando e sottolineando il lavoro e l’impegno che la propria squadra dirigenziale dedica agli arbitri della sezione per la loro formazione. Il tutto cercando di offrire qualità al servizio, seguendo sempre le direttive e l’unità di intenti degli organi centrali. Ha quindi posto l’accento sulla visita del CRA, che «è sempre un momento particolare e importante per i propri associati».
L’intervento del Presidente Quartuccio è stato improntato innanzitutto sull’aspetto comportamentale che ogni arbitro e ogni associato deve avere all’interno dell’Associazione, ma in particolar modo quando è chiamato ad espletare il proprio compito. Ha quindi ampliato il suo discorso sul tecnico, sulla preparazione e sulla formazione, invitando tutti a frequentare la sezione perché «è nelle sezioni che si forma l’arbitro, è nella sezione che l’arbitro trova aiuto e calore da colleghi più anziani con esperienza, che lo aiutano a crescere nel suo percorso».
Gli interventi poi dei Componenti delle varie categorie hanno completato il discorso spronando i giovani a raggiungere i traguardi prefissati in questa Stagione Sportiva. L’evento si è concluso con un piccolo rinfresco, durante il quale ogni singolo associato ha potuto interloquire con il proprio Organo Tecnico.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente