Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il raduno di metà Stagione Sportiva

Denis Stefani - 21/02/2018, 13:00

Sezione di Arco - Riva
Con il giro di boa dei Campionati, è arrivato, come di consueto, il giorno del raduno per gli arbitri e gli osservatori della Sezione alto gardesana a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale, per preparare al meglio la delicata seconda parte di stagione. Il ritrovo per gli arbitri era fissato per le 14 del 17 febbraio presso il campo sportivo “Benacense” di Riva del Garda, dove si sono svolti i test atletici composti dallo scatto sui 40 metri, e dallo Yo-Yo Intermittent Recovery Test. Positivo il risultato, considerando anche la lunga pausa invernale, che in Trentino si deve osservare per via del clima rigido.
A seguire, sul terreno di giuoco, il presidente Paolo Pasqua ne ha approfittato per dare chiare disposizioni agli arbitri dell’ultimo corso su spostamento e posizionamento da tenere quando si arbitra da soli.
I colloqui individuali hanno preceduto l’inizio dei lavori in aula, dove gli osservatori arbitrali hanno raggiunto gli arbitri per i previsti quiz tecnici, dove è stata testata la conoscenza regolamentare di ognuno.
Dopo la correzione, ha preso la parola il vice presidente Paolo Collini che attraverso la visione di vari filmati si è confrontato con i ragazzi sulla corretta terminologia da utilizzare per la corretta compilazione dei rapporti di gara: è fondamentale utilizzare la giusta terminologia e descrivere fedelmente quanto accade da quando si mette piede sul campo a quando si abbandona l’impianto.
Molto apprezzata poi la parte tenuta dal referente atletico David Kovacevic e dal referente informatico Zihadul Azam, entrambi arbitri di Eccellenza della Sezione, che si sono soffermati su tutto l’aspetto del pre gara, dall’arrivo della designazione che va accettata in tempi rapidi, al come presentarsi con i dirigenti, la stretta di mano, il vestiario con cui ci si presenta al campo, il farsi portare le divise complete nello spogliatoio. Insomma tutti aspetti importanti per dare subito una buona impressione, di persona seria e diligente.
Il raduno si è poi concluso di fronte ad una splendida pizza per rinsaldare ancora di più l’aspetto forse più bello, ossia quello associativo.

Nelle foto in gallery: I test atletici; Intervento in aula di Kovacevic e Azam; I colloqui individuali con il residente Pasqua e il vice presidente Collini; Arbitri e osservatori eseguono i quiz regolamentari.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente