Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Iniziato il secondo Raduno CAN 5 di metà Stagione, presente Archinà

Daniela Fagliarone - 02/02/2018, 22:40

Prosegue il raduno di metà Stagione della CAN 5 che il 26 e il 27 gennaio aveva visto protagonisti arbitri ed osservatori del primo turno. Tivoli ha ora accolto il secondo turno per due giorni di lavoro con l’intera Commissione capitanata da Angelo Montesardi.
Appena arrivati, gli arbitri di Futsal sono stati pesati per valutare l’andamento dell’indice di massa corporea grazie alla presenza di Lorenzo Fornasin del Modulo Bio-Medico del Settore Tecnico. Dopo il pranzo, Montesardi ha aperto ufficialmente il raduno in seduta plenaria ringraziando gli arbitri per la professionalità e la passione sinora dimostrati e citando i colleghi internazionali Angelo Galante e Alessandro Malfer che sono al momento a Lubiana per i Campionati Europei di Futsal, accompagnati da Massimo Cumbo (nelle vesti di Istruttore FIFA). Proprio oggi alle 18, i due arbitri italiani sono scesi in campo per dirigere la gara tra Francia e Azerbaijan.
Il Responsabile della Commissione ha poi accolto il Giudice Sportivo della Divisione Calcio a 5 Renato Giuffrida e il Rappresentante AIA presso il medesimo Organo, Giuseppe Mannatrizio, per migliorare la refertazione ad assegnare accuratamente le sanzioni.
Al termine, il raduno è entrato nel vivo rammentando le disposizioni da seguire in tutte le fasi della gara: dal momento della designazione all’invio del referto.
I lavori sono poi proseguiti separatamente. I ragazzi hanno affrontato un’utile sessione di “match analysis” con la visione di numerosi filmati riguardanti il vantaggio, il retropassaggio, la trattenuta, il tackle, la condotta gravemente sleale, la mass confrontation, le proteste di massa e la lettura della gara. Gli osservatori hanno invece affrontato diversi temi attinenti al loro ruolo, tra cui l’inquadramento del grado di difficoltà e la stesura del rapporto alla presenza dei Componenti Laura Scanu, Salvatore Racano, Francesco Massini e Francesco Peroni.
Tutti i presenti hanno effettuato i quiz regolamentari con il Componente del Settore Tecnico Roberto Fichera.
Ospite per il secondo turno è stato il Componente del Comitato Nazionale Stefano Archinà. “Nella nostra Associazione dobbiamo essere come gli arbitri di Calcio a 5 – queste le parole di Archinà – dove non arriva uno, arriva l’altro”.
Dopo cena, arbitri ed osservatori saranno ancora in aula per continuare questo momento di formazione che si chiuderà domani.

In copertina: l’intervento di Archinà. In gallery: rilevazione del peso, Montesardi apre il raduno, arbitri ed osservatori in seduta plenaria, un momento del “match analysis”, gli osservatori in aula, Fichera durante i quiz regolamentari, il taglio della torta

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente