Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il Servizio Ispettivo Nazionale incontra le sezioni toscane

Lorenzo De Robertis - 06/12/2017, 10:00

CRA Toscana
Nei giorni scorsi Il Comitato Regionale Arbitri Toscana si è fatto promotore, a Firenze, di un incontro tra i Presidenti, i cassieri, i collaboratori ed i componenti del Collegio dei Revisori Sezionali di tutta la Toscana e il Responsabile del Servizio Ispettivo Nazionale dell'AIA Massimo Cumbo.
Nel saluto iniziale il Presidente del CRA, Vittorio Bini, ha presentato il nuovo responsabile amministrativo regionale, Riccardo Corti e, prima di lasciare la parola per un breve saluto a Simone Mancini, Responsabile del Servizio Informatico e Statistico dell’AIA, ha presentato i tre colleghi del Servizio Ispettivo Nazionale intervenuti: Massimo Cumbo (Responsabile), Pietro Coluzzi (segretario), Sandro Sarri (componente).
Nel corso della mattinata, che a consuntivo è stata da tutti ritenuta come un’esperienza positiva da ripetere in futuro, sono stati sviscerati nel dettaglio i vari adempimenti formali e documentali delle sezioni. Sono stati affrontati gli obblighi amministrativi a cui i Presidenti di Sezione devono provvedere, anche tramite l'apporto dei cassieri, e quelli di competenza del Collegio dei Revisori Sezionali, relativamente all'attività di "consulenza" e verifica. Nella parte finale della mattinata Cumbo, responsabile del SIN, ha affrontato anche temi di stretta pertinenza del Comitato Regionale specialmente in relazione alle sezioni. Numerose le domande alle quali i tre relatori hanno dato risposte complete ed esaurienti, fugando nei presenti ogni dubbio.

In copertina: il responsabile SIN Cumbo. In gallery: alcuni momenti della mattinata.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente