Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Nel week-end le riunioni del Comitato Nazionale e Consiglio Centrale

27/11/2017, 10:00

Lo scorso week-end, si sono tenute nei pressi di Siena, avvolti dalla suggestiva bellezza storica della Certosa di Pontignagno, due riunioni del Comitato Nazionale e quella del Consiglio Centrale dell'Associazione Italiana Arbitri.
All’ordine dei lavori della riunione del Comitato Nazionale, nella sua composizione ordinaria, vi erano degli approfondimenti sulle attualità di politica federale e delle attività associative. Tra l’altro, oltre all’approvazione dei provvedimenti di Non Rinnovo Tessera derivanti dalla mancata partecipazione agli OA Day, sono state deliberare le nomine dell’Organo Tecnico CAN BS per il 2018, confermando la composizione uscente con il responsabile Caruso ed i componenti Buscema e Cascone.
È seguita immediatamente la riunione del Comitato Nazionale in composizione allargata per deliberare su alcune modifiche ai regolamenti associativi e sulla nomina del rappresentante dell’AIA nel Comitato dei Garanti. A tale riguardo, valutata la proposta formulata dal Presidente Nicchi, le decisioni sono andate all’unanimità sulla persona di Alberto Boschi, che vanta un percorso associativo di rilievo anche come dirigente. È stato, infatti, Presidente del CRA Emilia Romagna, Presidente della Sezione di Parma, Responsabile della CAI e Componente della CAN D. Lo scorso anno il CONI lo ha insignito della stella d’oro al merito sportivo. Il Comitato dei Garanti sarà completamente ricostituito quando, prossimamente, il CONI e la FIGC provvederanno a indicare i nominativi dei propri rappresentanti, tornando operativo nelle funzioni istituzionali attribuite dal vigente regolamento associativo.
Il Comitato in composizione allargata ha dibattuto, poi, su 22 proposte di modifiche ai regolamenti associativi, presentate dai rappresentanti della periferia associativa, alcune delle quali verranno sottoposte alla Federazione per le valutazioni e la ratifica da parte del Consiglio Federale.
Il Presidente Marcello Nicchi ha comunicato che prossimamente, intorno al marzo 2018, si terrà un’altra riunione di questo organo direttivo per approfondire eventuali altre materie in ipotesi di riforma.
Nella giornata di domenica, invece, l'incontro del Consiglio Centrale con l'intervento di tutti i rappresentanti degli Organi Tecnici Nazionali, dei Presidenti di CRA e CPA, degli Organi di Disciplina e dei Responsabili delle Commissioni Associative. E' stata l'occasione per tracciare un bilancio delle attività poste in essere durante la prima parte della stagione e per alcuni approfondimenti tecnici a cura del Settore Tecnico Arbitrale.
In conclusione di lavori, il Presidente Nicchi ha consegnato ai Presidenti dei Comitati Regionali e Provinciali gli attestati di benemerenza per i 50 anni di appartenenza all'Associazione che, in apposite cerimonie, verranno consegnate sull'intero territorio nazionale agli associati che hanno raggiunto questo importante traguardo. Tra loro anche quello per il Componente del Comitato Nazionale, a.b. Umberto Carbonari (nella foto principale con Nicchi), che lo ha ricevuto direttamente dal Presidente dell'AIA.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente