Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

In sette giorni tutti i Raduni dell'OTR

Lorenzo De Robertis - 13/09/2017, 09:00

CRA Toscana
Settimana intensa, a livello arbitrale, quella vissuta in Toscana. Concentrati in sette giorni, si sono svolti infatti, tutti i raduni precampionato dell’organico regionale.
Serrato il programma dei lavori messo a punto dal Comitato Regionale Arbitri guidato dal nuovo Presidente Vittorio Bini. Ospiti di eccezionale importanza, che hanno coinvolto in maniera entusiastica i ragazzi, e un fitto programma dei lavori, stilato per tenere in conto delle diverse esigenze formative a seconda delle categorie di appartenenza, sono stati un mix vincente. I Componenti della Commissione, sia veterani che nuovi, hanno assicurato una presenza costante ai lavori supportando in maniera efficace il Presidente Bini. La settimana è veramente trascorsa in un attimo, un vai e vieni di ragazzi ed osservatori che avrebbe messo a dura prova chiunque. Importante è stato il lavoro svolto dal punto di vista tecnico sia in aula che sul terreno di gioco ed assai soddisfacente, a detta dello stesso Presidente, è stata la entusiastica risposta dei ragazzi in particolar modo a livello di partecipazione attiva ai lavori. Il Presidente Bini, in ogni suo intervento, ha voluto rimarcare il senso di continuità con il lavoro svolto nelle passate stagioni. Un ricco parterre di ospiti ha poi offerto una importante prospettiva sugli obiettivi futuri. Ad illustrare la Circolare n. 1 è arrivato Vincenzo Meli, Responsabile del Modulo Formazione del Settore Tecnico Arbitrale, certamente uno dei maggiori esperti di Regolamento a livello Europeo. Altro ospite illustre degli arbitri toscani è stato Renato Pizzi, Responsabile del Modulo Bio-Medico AIA. Due dirigenti arbitrali di prim'ordine, Matteo Trefoloni, attuale Commissario CAN D ed ex Presidente CRA Toscana, e Pierluigi Collina, Responsabile degli Arbitri UEFA, per ragioni diverse entrambi legati alla Toscana, hanno partecipato al raduno non mancando di confrontarsi con le giovani promesse toscane. Emozionante e coinvolgente, infine, l’intervento del Componente del Comitato Nazionale Umberto Carbonari che non ha mancato di rimarcare il suo senso di affetto e vicinanza verso questa Regione dalla quale, per tantissimi motivi, si sente quasi adottato.
In conclusione della settimana di lavori il Presidente Bini, dopo aver salutato e ringraziato della partecipazione anche il Presidente del Comitato Regionale Toscano della Lega Nazionale Dilettanti Paolo Mangini, ha rivolto ai ragazzi particolari parole di incoraggiamento dicendosi assolutamente convinto di avere a disposizione un organico, dal Calcio a 5 all’Eccellenza, composto da “persone per bene”, “da persone spinte dalla grande voglia di far bene”.

Nela foto di copertina Vittorio Bini con Pierluigi Collina. In gallery: il gruppo degli arbitri di Eccellenza, Vincenzo Meli, Renato Pizzi, Matteo Trefoloni, Pierluigi Collina, Umberto Carbonari e Paolo Mangini.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente