Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Raduno di Sportilia, prove di VAR per gli arbitri di Serie A e B

Paolo Vilardi - 31/07/2017, 19:20

Penultima giornata di raduno precampionato per arbitri e assistenti della CAN A. La giornata odierna è stata quasi interamente dedicata al VAR, con i video test e i feedback usati a scopo didattico dell’ultima Confederation Cup, disputata in Russia, e del Mondiale coreano Under 20 dello scorso giugno, le due competizioni dove lo strumento tecnologico è stato finora utilizzato. I relatori sono stati il Responsabile della CAN A e Referee Instructor del VAR, Nicola Rizzoli, e il Project Leader in Italia del Progetto, Roberto Rosetti.
La riunione è stata allargata agli arbitri di Serie B, che hanno quindi in pratica iniziato lo stage di inizio stagione; gli assistenti arbitrali raggiungeranno Sportilia domani, mentre la Commissione, Emidio Morganti Responsabile, Cristiano Copelli e Christian Brighi Componenti, ha raggiunto Spinello di Santa Sofia ieri sera. Anche per i direttori di gara del campionato cadetto l’incontro con Rizzoli e Rosetti è stato fondamentale, perché, seppur nel loro torneo lo strumento non sarà utilizzato, gli stessi saranno impiegati anche come Assistant VAR in Serie A.
Presenti ancora al raduno il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi e il suo Vice Narciso Pisacreta. Nicchi, in mattinata, ha salutato gli arbitri della CAN B: «Sta per iniziare una stagione di grande prestigio. Siete un gruppo che ha fatto molto bene, seppur state vivendo un momento molto difficile per la scomparsa di Stefano Farina. Andate avanti nel segno del suo ricordo».

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente