Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Junior Talent proiettati verso il futuro

Alessio Ferranti - 16/06/2017, 09:56

CRA Umbria
Un momento emozionante che lascerà un piacevole ricordo a tutti loro, i fortunati Junior Talent umbri che hanno vissuto l’esperienza di uno stage a Sportilia, proprio lì dove si tengono annualmente i raduni degli Organi Tecnici Nazionali e dove perciò transitano i più famosi arbitri italiani. Il CRA umbro del Presidente Luca Fiorucci ripete anche quest’anno l’evento per la terza stagione consecutiva, concedendo un’opportunità davvero unica ai ragazzi che hanno partecipato nei giorni 14 e 15 giugno scorsi. I giovani fischietti, provenienti da tutte le sezioni umbre ed accompagnati dai rispettivi Mentor sezionali, hanno svolto lavori di perfezionamento sia in campo (svolgendo un allenamento) sia in aula (con l’effettuazione dei test tecnici), sotto l’occhio vigile del Presidente regionale e dei componenti che hanno preso parte alla ‘delegazione’ umbra giunta a Sportilia, ovvero il Responsabile di eccellenza e del progetto JT Rosi, il Responsabile degli osservatori Apruzzese, il Mentor regionale Pascolini. Inoltre fattivo il contributo regolamentare del membro del Settore Tecnico Tiziano Reni, in rappresentanza poi delle sezioni erano presenti il Presidente di Foligno Valentina Finzi (tra l’altro fresca di debutto come arbitro internazionale) ed il Presidente di Città di Castello Michele Ceccagnoli. L’incontro è servito non solo a incrementare ed accrescere la preparazione tecnico-atletica ma indubbiamente anche a creare un gruppo coeso che ha lavorato con spirito di collaborazione e amicizia, instauratosi tra tutti i Talent partecipanti, con uno sguardo verso il futuro arbitrale che li aspetta e che riserverà loro nuove sorprese. ‘Vogliamo cercare di proiettare i ragazzi verso nuovi obiettivi anche in funzione del probabile passaggio all’Organo Tecnico Regionale. Siamo certi di prepararli al meglio grazie anche a questi incontri’ chiosa il Presidente Fiorucci, che esprime soddisfazione per quanto svolto in questo breve ma intenso raduno.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente