Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Riunione tecnica con Silvia Tea Spinelli

Andrea Fornari - 17/02/2017, 08:00

Sezione di Verona
Durante l’ultima riunione tecnica dello scorso 30 Gennaio, la Sezione di Verona ha avuto il piacere di ospitare l’ex arbitro internazionale Silvia Tea Spinelli, attualmente Componente CAN D. L’ospite, a seguito degli onori di casa e di una presentazione di tutto rispetto da parte del Presidente di Sezione Mario Gennaro, ha fin da subito trasmesso agli Associati la sua passione per l’arbitraggio grazie all’entusiasmo con cui ha trattato i temi tecnici che ha proposto sostenuta dall’invidiabile autorevolezza di chi ha calcato l’erba di terreni di giuoco di tutto il mondo fino a poco tempo fa.
Silvia è stata infatti tra le prime arbitri donne a raggiungere il livello nazionale, coronando in seguito la sua carriera con la nomina di arbitro internazionale élite ed arrivando dunque a dirigere gare di prim’ordine del panorama mondiale del calcio femminile.
Di particolare interesse è stato proprio il tema del calcio femminile, che la stessa Spinelli ha spiegato essere contraddistinto da un tasso tecnico molto elevato e da ritmi tutt’altro che bassi, con partite che richiedono uno sforzo atletico e psicologico non indifferenti. La rarità delle pause riduce al minimo, infatti, i momenti di “recupero” ed è per questo motivo che è necessaria una preparazione fisica e mentale a livelli costantemente alti e per nulla differenti dal calcio maschile come potrebbe far pensare. Nulla è lasciato al caso e la cura del dettaglio si rivela fondamentale per abbassare al minimo il margine di errore che, a questi livelli, potrebbe rivelarsi deleterio per una prestazione anche complessivamente ottima della squadra arbitrale.
La serata in Sezione, proseguita piacevolmente a cena con i numerosi associati di Verona, si può dire che è letteralmente “volata” grazie ad un concerto di eleganza, grinta, passione ed entusiasmo qual è Silvia Tea Spinelli, permettendo un piacevole ascolto attivo da parte dell’intera platea. L’ospite ha così risposto con semplicità anche a diverse curiosità proposte da una platea positivamente impressionata dal suo carisma. A conclusione dell’importante evento per la Sezione scaligera, il Presidente Mario Gennaro ha voluto omaggiare l’ospite da parte di tutta la Sezione con doni floreali ed un ricordo caratteristico della città di Verona, cogliendo l’occasione per invitare nuovamente Silvia a regalare un nuovo momento di preziosi consigli ed aneddoti di esperienza per gli associati veronesi.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente