Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Pronti trenta nuovi arbitri

09/01/2017, 15:44

Sezione di Casarano
Si sono conclusi con la nomina di tutti e trenta i candidati, gli esami del Corso Arbitri Nazionale indetto dall’A.I.A. per questa stagione sportiva 2016-2017, svoltisi presso la sede della Sezione di Casarano.
Le prove, nella mattinata di domenica 11 dicembre scorso, rappresentano il proficuo epilogo di due mesi di intenso lavoro, di reclutamento nelle scuole di Maglie e Gallipoli da parte del Presidente Camilli e del componente del Consiglio sezionale Spadachiodo, al suo fianco grazie anche alla collaborazione preziosa del Prof. Colazzo, genitore di un arbitro, nonché della bontà e dell’impegno degli istruttori, in particolare l’arbitro C.A.I. Andrea Rizzello, che si sono prodigati per organizzare e tenere il corso nelle sedi di Maglie e, per la prima volta, a Gallipoli, oltre a quella centrale di Casarano.
Dopo aver superato i quiz tecnici e il colloquio orale con la Commissione esaminatrice composta da Luigi Curzi, componente O.T.R. e Segretario del C.R.A. Puglia in qualità di Presidente di Commissione, e dal componente Antonio Pompilio Pagliara della Sezione di Lecce e dallo stesso Presidente di Sezione Andrea Camilli, entrano a far parte della grande famiglia arbitrale casaranese trenta nuovi fischietti, di cui due ragazze.
Soddisfatto il Presidente Camilli ha dichiarato: «Sono orgoglioso di questi trenta ragazzi e ragazze. Hanno dimostrato nei fatti, frequentando con costanza le lezioni e palesando in sede d'esame con la presenza compatta tutta la passione che è in loro, che meritano di diventare arbitri ed entrare nella famiglia dell’Associazione. Oggi la nostra Sezione, puntando su di loro, ha investito nel futuro; l'auspicio è di raccogliere un domani i frutti di questo lavoro. Voglio rivolgere un ringraziamento speciale – ha concluso - ai miei istruttori, che al di là delle regole, hanno saputo trasmettere agli allievi la loro passione per l'arbitraggio».
Ecco i nomi dei trenta neoarbitri: Giovanni Battista Alemanno, Alessandro Caggese, Antonio Calò, Francesco Caporale, Nicola Casole, Lorenzo Biagio Casto, Alessandro Corrado, Ivan Corrado, Laura Cozza, Stefano De Magistri, Mattia De Marco, Luigi De Pascali, Luca De Simone, Cristian Esposito, Mattia Esposito, Noemi Guido, Maurizio Lanciano, Matteo Lanzillotto, Riccardo Lollo, Giorgio Marzo, Antonio Mazzarello, Antonio Milo, Manuel Pasca, Pierluigi Presicce, Francesco Raccioppi, Alessandro Renni, Mario Ruggeri, Vito Russo, Michael Sabato, Mattia Zippo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente