Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Un evento straordinario a Roma per la seconda tappa della Referee RUN

Alessandro Paone - 02/01/2017, 14:21

Un ultimo giorno dell’anno diverso e particolare per tutti gli arbitri che hanno voluto prendere parte a Roma alla seconda tappa dell’edizione 2016/2017 della Referee RUN, il Campionato italiano di corsa sui 10km ideato dall’AIA.
Il centro storico della capitale, chiuso al traffico per l’occasione, è stato il percorso su cui si è svolto questo evento.
Appuntamento alle ore 14 del 31 dicembre 2016 allo Stadio “Nando Martellini” delle Terme di Caracalla per la seconda tappa della Referee Run abbinata alla We Run Rome 2016, manifestazione che ha visto la partecipazione totale di oltre 10 mila atleti.
La gara si è snodata attraverso luoghi simbolo, ricchi di storia e di fascino della Capitale: dalle Terme di Caracalla al Circo Massimo, passando per piazza Venezia, quindi via dal Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali con il Colosseo, per arrivare sulla linea del traguardo ancora una volta alle Terme di Caracalla.
L’abbinamento quest’anno con la Referee Run non è passato inosservato sulla stampa, che ha dato ampio risalto alla presenza dei tanti direttori di gara di ogni categoria. Una presenza che segue alla significativa partecipazione della sezione di Roma 1 all’edizione dello scorso anno. Tra gli altri hanno preso parte all’evento Daniele Doveri (CAN A), Carlo Pacifici (responsabile della CAN D), Massimo Cumbo (responsabile del S.I.N.), Federico La Penna (CAN B), Daniele Minelli (CAN B), Giulio Dobosz (CAN A), Veronica Vettorel (CAN PRO e assistente internazionale), mentre a fare gli onori di casa il presidente della Sezione di Roma1 “Generoso Dattilo” Roberto Bonardo e il presidente del CRA Lazio, Luca Palanca.
Nella zona della partenza e arrivo inoltre è stato costruito un ampio stand dell’Associazione Italiana Arbitri che ha fatto da punto di riferimento per gli oltre 240 arbitri iscritti alla manifestazione ma anche da vetrina per i tanti curiosi ed appassionati di sport che hanno voluto passare a trovarci.
Durante la corsa inoltre non sono mancanti momenti simpatici con i podisti che hanno sostenuto e tifato per gli arbitri che avevano una speciale maglia personalizzata con il logo dell’AIA e i pantaloncini ufficiali che quindi ne sottolineavano l’appartenenza.
La Referee RUN prosegue adesso con la terza tappa domenica 12 marzo 2017 a Vigevano (Pavia), gara organizzata dal CRA Lombardia e Sezione Lomellina in parternship con il trofeo "Scarpa d'Oro" ed infine domenica 28 maggio 2017 (data provvisoria in attesa di conferma) a Porto San Giorgio (Fermo), con il CRA Marche e Sezione di Fermo con la manifestazione "Run&Smile".
Quanto alla gara segnaliamo la seconda vittoria di fila per Giorgio Bruni che dopo Paestum ha bissato il risultato anche a Roma imponendosi con un tempo 34 minuti e 24 secondi subito a ridosso dei top runners. Per la categoria femminile conferma per Emanuela Zaetta di Belluno che quest’anno deve vedersela anche con Veronica Vettorel di Latina e Chiara Lacapra di Roma1 per la vittoria finale.
Nelle altre categorie vittoria di Massimo Chiesa negli Over45 e di Ronal Mento nella maschile 30-44.
Da segnalare anche le ottime performance dei Presidenti regionali, Luca Palanca e Alessandro Pizzi, rispettivamente di CRA Lazio e Lombardia.

Per vedere il video del percorso - www.refereerun.it/Roma

Per vedere l’Album fotografico - www.picasa_album/RefereeRUN.it

Per visionare la classifica completa con tutti i tempi e scaricare l’attestato di partecipazione: www.mysdam/RefereeRUN.it

---

LA CLASSIFICA di TAPPA

Categoria maschile Under30
1) Giorgio BRUNI – Sezione di Frosinone - tempo 34'24"
2) Federico ODOARDI – Sezione di Chieti – tempo 35'45"
3) Alberto ZONI – Sezione di Roma 2 – tempo 40'25"

Categoria maschile 30-44
1) Ronal MENTO – Sezione Lomellina – tempo 36'20"
2) Rosario LA CERRA – Sezione di Battipaglia – tempo 37'12"
3) Stefano SORIANI – Sezione di Ostia Lido – tempo 37'47"

Categoria maschile Over45
1) Massimo CHIESA – Sezione di Ostia Lido – tempo 37'47"
2) Agostino SPADARO – Sezione di Catania – tempo 39'11"
3) Tommaso REGINA – Sezione di Molfetta – tempo 50'08"

Categoria Femminile
1) Emanuela ZAETTA – Sezione di Belluno – tempo 45'02"
2) Veronica VETTOREL – Sezione di Latina – tempo 48'21"
3) Chiara LACAPRA – Sezione di Roma 1 – tempo 48'32"

---
Nella gallery:
1 – Giorgio Bruni durante la corsa
2 – foto di gruppo per gli associati di Roma1, con il presidente di Sezione Roberto Bonardo, quello del CRA Luca Palanca e Massimo Cumbo responsabile SIN.
3 – Veronica Vettorel e Daniele Minelli subito dopo aver tagliato il traguardo
4 – Daniele Doveri finita la corsa
5 – Tommaso Regina, vice presidente della Sezione di Molfetta che è giunto terzo nella categoria over45
6 – Emanuela Zaetta premiata da Camillo Scarselli Franchi, responsabile We Run Rome
7 – Luca Palanca premia Ronal Mento primo classificato della categoria maschile 30-44

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente