Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Raduni CAI, Fiorenza: "Arbitri pronti a sfruttare tutte le proprie potenzialità"

Paolo Vilardi - 10/12/2016, 19:37

«I nostri arbitri hanno un potenziale enorme che devono sfruttare in pieno sul campo. Giunti a un terzo dei campionati questi stage sono stati pertanto organizzati per fare il punto della situazione, evidenziando ad arbitri e osservatori le criticità maggiormente riscontrate, affinché adottino gli opportuni correttivi e mostrino nelle prossime settimane tutte le loro capacità durante la partita e nel colloquio di fine gara, dagli aspetti prettamente tecnici a quelli disciplinari e comportamentali». Il Responsabile della CAI, Vincenzo Fiorenza, ha espresso un commento dopo il raduno svolto il 10 dicembre a Lamezia Terme, che ha avuto come location la sede della Sezione arbitri del posto, guidata dal Commissario straordinario Gianfranco Pujia. L’incontro tecnico ha chiuso un ciclo di tre ministage paralleli, al quale hanno preso parte arbitri e osservatori arbitrali dell’Area Sud.
«Il nostro fine – ha continuato Fiorenza – è stato di dare un’accelerata alla crescita degli arbitri, in attesa del raduno più lungo e articolato di metà stagione, che servirà ai nostri ragazzi per prepararli al finale di campionato, che come consuetudine si preannuncia impegnativo».
Il miniraduno di Lamezia Terme, come gli altri due paralleli svolti sul territorio nazionale, è stato concentrato in una giornata. Dopo l’intervento di Fiorenza, il responsabile degli osservatori Luigi Stella ed il componente Roberto Branciforte hanno disquisito sugli aspetti tecnici e disciplinari, analizzando una serie di video che hanno richiamato le varie tematiche, ponendo l’accento su quelle che necessitano di un maggiore impegno dei direttori di gara.
Al culmine dei lavori il Commissario straordinario della Sezione di Lamezia Terme, Gianfranco Pujia, ha espresso soddisfazione per tutti gli associati lametini: «Ringraziamo il Responsabile Vincenzo Fiorenza per averci dato quest’occasione, che ci incentiva a lavorare al meglio in questo periodo di traghettamento della nostra Sezione verso l’Assemblea elettiva del prossimo 20 dicembre».
Presente allo stage della CAI, tra gli altri, il Vice responsabile Area Sud del Settore Tecnico, Francesco Milardi della Sezione di Reggio Calabria.
Prima della chiusura è giunto al raduno, per portare i saluti del CRA Calabria, il Presidente Franco Longo: «È doveroso ringraziare il Responsabile della CAI Vincenzo Fiorenza per aver organizzato quest’incontro di perfezionamento in Calabria, tra l’altro in una Sezione che aveva bisogno di un messaggio forte dell’AIA, di recente commissariata e che con l’assemblea elettiva dei prossimi giorni si prepara al rilancio, forte delle potenzialità che ha in organico a livello nazionale, regionale e locale».

In home page Vincenzo Fiorenza e Luigi Stella; in alto il Commissario straordinario della Sezione di Lamezia Terme, Gianfranco Pujia, e Vincenzo Fiorenza; in gallery alcune immagini dei partecipanti al raduno (arbitri e osservatori) e Fiorenza insieme al Presidente del CRA Calabria, Franco Longo (quarta foto).

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente